Informations et ressources scientifiques
sur le développement des zones arides et semi-arides

Accueil du site → Master → Italie → Studio delle relazioni tra fattori edafici e strategie di utilizzo delle risorse da parte delle comunità vegetali di prato arido in Veneto

Università Ca’ Foscari Venezia (2020)

Studio delle relazioni tra fattori edafici e strategie di utilizzo delle risorse da parte delle comunità vegetali di prato arido in Veneto

Sarto, Elisa

Titre : Studio delle relazioni tra fattori edafici e strategie di utilizzo delle risorse da parte delle comunità vegetali di prato arido in Veneto

Auteur : Sarto, Elisa

Université de soutenance : Università Ca’ Foscari Venezia

Grade : Laurea Magistrale in Scienze Ambientali 2020

Résumé
Le praterie aride semi-naturali del Veneto sono caratterizzate da una un’elevata biodiversità vegetale e animale, alla quale sono legati molti importanti servizi ecosistemici come ad es. produzione di foraggio, regolazione del clima, e ciclo di nutrienti. Il pool di specie che compone una comunità è il risultato di una serie di filtri abiotici (T°, o fattori edafici) e biotici (rapporti inter- e intraspecifici) che selezionano via via le specie sulla base delle loro caratteristiche biologiche, ecologiche e funzionali. Lo scopo di questa ricerca è verificare se esiste una correlazione tra alcuni fattori edafici (pH, umidità, profondità suolo) e la diversità delle praterie aride semi-naturali caratterizzando le comunità dal punto di vista funzionale. In campo sono stati effettuati 50 plots, per ogni uno di essi sono stati raccolti dati quali composizione specifica, abbondanza specifica, ambientali, campioni di suolo e profondità dello stesso. In laboratorio è stata condotta la misura potenziometrica del pH e la determinazione gravimetrica del contenuto di umidità per ogni campione di suolo. I dati sono stati elaborati tramite modello lineare utilizzando il software statistico “R”. I risultati ottenuti indicano che solo alcuni parametri edafici risultano significativi nella selezione (es. pH e umidità). Inoltre, la loro importanza varia nei diversi gruppi di specie. Alcune specie sono selezionate. I dati ottenuti sono utili per una corretta gestione delle praterie.  :

Présentation

Version intégrale ( 1 Mb)

Page publiée le 28 avril 2021