Informations et ressources scientifiques
sur le développement des zones arides et semi-arides

Accueil du site → Master → Italie → Analisi di un evento eccezionale di trasporto di polveri desertiche dal lago Aral al Nord Italia.

Alma Mater Studiorum Università di Bologna. (2021)

Analisi di un evento eccezionale di trasporto di polveri desertiche dal lago Aral al Nord Italia.

Tartari, Giacomo

Titre : Analisi di un evento eccezionale di trasporto di polveri desertiche dal lago Aral al Nord Italia.

Auteur : Tartari, Giacomo

Université de soutenance : Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Grade : Laurea 2021

Résumé
Lo scopo della presente tesi è quello di analizzare un evento eccezionale di trasporto di polveri desertiche che ha interessato la regione Emilia-Romagna alla fine di marzo 2020. Il fenomeno ha avuto origine nel deserto dell’Aralkum, formatosi a seguito del prosciugamento del Lago Aral, e rappresenta un avvenimento anomalo se si considera la distanza che il particolato ha percorso e la sua provenienza orientale. L’analisi ha avuto il fine di comprendere l’intensità e la natura del fenomeno, il tragitto compiuto dalle polveri e le condizioni sinottiche che lo hanno causato. Dopo aver introdotto i concetti generali, si passa a una descrizione dell’area di studio, del contesto storico in cui è avvenuta l’osservazione dell’evento ed infine all’esposizione dei dati raccolti. Nello studio condotto ci si è avvalsi dei dati relativi alla concentrazione di particolato registrata nel periodo dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria dell’ente ARPAE, delle osservazioni satellitari compiute dallo spettroradiometro MODIS, degli output modellistici del modello NAAPS e dell’ensemble SDS-WAS e delle mappe di rianalisi NCEP/NCAR dell’agenzia NOAA. I risultati mostrano che l’evento è stato caratterizzato da una concentrazione di particolato elevata tanto da fare misurare valori mai registrati prima in una stazione di tipo rurale. L’evento è stato ricondotto all’immissione in atmosfera di polveri avvenuta nella regione desertica dell’Aralkum. L’analisi sinottica ha dimostrato la presenza di particolari condizioni atmosferiche che hanno permesso l’instaurarsi di un flusso di venti orientali e di intense correnti ascensionali, fattori che hanno giocato un ruolo fondamentale nel verificarsi dell’evento.

Présentation

Version intégrale ( 4 Mb)

Page publiée le 24 mars 2022