Informations et ressources scientifiques
sur le développement des zones arides et semi-arides

Accueil du site → Projets de développement → Projets 2018 → Azioni integrate per l’accesso al mercato del lavoro di rifugiati/e siriani/e e giordani/e vulnerabili (Giordania)

2018

Azioni integrate per l’accesso al mercato del lavoro di rifugiati/e siriani/e e giordani/e vulnerabili (Giordania)

Jordanie

Titre : Azioni integrate per l’accesso al mercato del lavoro di rifugiati/e siriani/e e giordani/e vulnerabili (Giordania)

Pays : Jordanie
Lieu : Municipalità di Tafileh, El-Busera Al Bosrah, situate nel sud nel Paese ; Governatorato di Tafileh e Governorato di Aqaba (Distretto di Aqaba).

Date : Settembre 2018 – giugno 2019 (10 mesi)

Objectifs
Il progetto sperimenterà l’adattamento del modello degli incubatori di impresa, già adottato da AIDOS in diversi paesi, in situazioni di emergenza per migliorare le condizioni socioeconomiche di rifugiati/e siriani/ e giordani/e vulnerabili in Giordania, favorendone l’accesso a opportunità di reddito e occupazione ; in particolare, il progetto vuole : 1) favorire la partecipazione di rifugiati/e siriani/e e giordani/e vulnerabili a opportunità occupazionali e di creazione e rafforzamento di micro impresa nei governatorati di Aqaba e Tafileh ; 2) rafforzare le capacità delle Organizzazione della società civile esistenti di offrire servizi per l’imprenditoria e per l’accesso a opportunità occupazionali adeguate ai bisogni specifici di rifugiati/e siriani/ e giordani/e. I servizi saranno offerti da 2 incubatori virtuali di impresa e sportelli informativi della Noor Al Hussein Foundation (NHF) e dalle municipalità di Tafileh e El-Busera. Il progetto rafforzerà le capacità tecniche di operatori/rici locali che offrono servizi di protezione.

Présentation
AIDOS coordina il progetto e fornisce assistenza tecnica su imprenditoria in contesti di emergenza, garantendo l’approccio di genere trasversale attraverso : la promozione di programmi e azioni che proteggano le donne e ne difendano i diritti ; la promozione di azioni finalizzate alla emancipazione delle donne, promuovendo il loro ruolo nell’economia del paese ; il rafforzamento di partnership e reti tra associazioni di donne ; attività di sensibilizzazione sull’importanza del contributo femminile al reddito familiare e allo sviluppo della comunità. Nel mese di novembre, ad Aqaba, presso l‘incubatore di impresa della Noor Al Hussein Foundation(NHF), si è tenuto un corso di formazione dei formatori sul metodo del Color Accounting. Un metodo di insegnamento dei fondamenti di impresa e della contabilità che abbandona il tradizionale approccio logico-matematico per fare uso di un metodo grafico visuale basato sui colori, altamente più intuitivo per le persone. Lo scopo del corso è stato quello di formare operatrici e operatori affinché possano a loro volta formare altre persone.

Beneficiaires : Il progetto è rivolto a 1.750 rifugiati/e siriani/e e giordani/e vulnerabili beneficiari/e diretti/e, e a circa 10.000 beneficiari/e indiretti/e.

Partenaires : Il progetto è realizzato da AIDOS (capofila) in partenariato con ARCS – Arci Culture Solidali, Noor al-Hussein Foundation (NHF), Municipalità di Tafileh e Busera.

Financement : Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – AICS – Sede di Amman, AIDOS, ARCS, NHF, Municipalità di Tafileh e El-Busera
Cout du projet : 538,324 €

AIDOS - Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo

Page publiée le 8 août 2019