Informations et ressources scientifiques
sur le développement des zones arides et semi-arides

Accueil du site → Projets de développement → ONG/NGO Coopération décentralisée → Maroc → Date non précisée → ’’ Je suis migrant ’’ per l’integrazione di migranti di ritorno e migranti subsaharian (Marocco)

Date non précisée

’’ Je suis migrant ’’ per l’integrazione di migranti di ritorno e migranti subsaharian (Marocco)

Maroc

Titre : ’’ Je suis migrant ’’ per l’integrazione di migranti di ritorno e migranti subsaharian (Marocco)

Pays : Maroc

Date : Date non précisée

Objectif
L’OBIETTIVO è la riduzione di ogni forma di esclusione dei gruppi di migranti coinvolti nelle tappe di partenza, arrivo, transito e ritorno, e delle comunità di residenti in Marocco, attraverso la promozione di modelli di sviluppo locale inclusivo in ambito educativo, culturale ed economico-imprenditoriale.

Descriptif
IL PROGETTO punta a rafforzare l’azione di organismi socio-educativi, della società civile e istituzionali, per la promozione dell’integrazione economica, sociale e culturale dei migranti di ritorno e dei migranti subsahariani nelle comunità di destinazione in Marocco, in particolare nelle province di Beni Mellal, Khouribga, Salé e Oujda.

SI RIVOLGE a 500 migranti di ritorno o loro familiari, 600 migranti subsahariani, 300 insegnanti e operatori socio-educativi, 3.000 studenti, 400 tra operatori e leader di organizzazioni della società civile, 5.000 persone, di cui la metà donne, delle comunità e quartieri periferici delle zone d’intervento.

L’INTERVENTO prevede la messa in rete di 120 organizzazioni della società civile ed entità pubbliche delle 4 province di intervento per la prevenzione del radicalismo ; lo sviluppo di un percorso educativo scolastico ed extrascolastico da parte di insegnanti e operatori socio-educativi ; la creazione di circa 30 imprese sociali costituite da migranti marocchini di ritorno, sub-sahariani e altri gruppi sociali vulnerabili, con particolare attenzione a giovani e donne.

Partenaires : PARTNER del progetto, cofinanziato dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, sono CEFA, Comitato Europeo per la Formazione e l’Agricoltura, le associazioni marocchine AIDECA e AMAPPE ; Fondo Provinciale Milanese per la Cooperazione Internazionale ; Società Mutua per l’Autogestione – MAG Verona ; Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, U.O.S. di Forlì ; Islamic Relief Italia ; Università di Beni Mellal, Facoltà di Lettere e Scienze Umane ; Associazione Nazionale Oltre le frontiere Piemonte - ANOLF PIEMONTE

ProgettoMondo Mlal

Page publiée le 18 septembre 2019, mise à jour le 21 août 2021